venerdì 31 luglio 2015

Greek Italian summer style


Estate..ricordi di sapori e di viaggi, immagini frammentate di gusti nuovi, di accostamenti forse mai provati ma solo pensati..desiderio di rivivere emozioni anche solo assaggiando qualcosa che ce le riporti a filo di pelle. Feta uguale Grecia lo so!! Zucchine uguale sud d'Italia, perché li le verdure raccolte nell'orto e vendute pochi minuti dopo su una cassetta di legno consunto in un angolo ombroso di marciapiede hanno un altro gusto..non sanno di finto come quelle del frigo di un supermercato o troppo acerbe o semi falsamente mature..
La panure la inserirei pressoché ovunque, possibilmente preparata con pane casalingo seccato e frullato..non si butta il pane e già ve lo dissi. La frutta secca ha proprietà nutritive notevoli ma spesso viene demonizzata perché se me teme l'apporto calorico..sdoganiamola, non vi fa certo ingrassare una mandorla in più.. Ora vi manca un buon vino fruttato e fresco ..fatevi un aperitivo o un antipasto con questi involtini..semplici e gustosi, vegetariani e pure poco calorici!!




INGREDIENTI

Formaggio tipo feta  g 200 - zucchine g 200- pane grattugiato gr 50- mix di nocciole , pinoli, mandorle in granella gr 50- .menta, origano fresco, timo a piacere, olio extravergine d'oliva - 

Preparazione
Affettate le zucchine a nastri sottili, dopo averle lavate e spuntate, e arrostiteli sulla griglia ben calda. 

Mescolate in una ciotola capiente il pane e la frutta secca in modo da creare la base per la vostra panure. Tagliate finemente al coltello le erbe aromatiche. Una volta grigliate, passate le zucchine nell'olio extravergine, devono bagnarsi bene per permettere alla panure di aderire. Passate quindi i nastri di zucchina nella panure da entrambi i lati, premendo con le dita per fare aderire.  Cospargete con erbe aromatiche a piacere. Confezionate degli involtini avvolgendo attorno alla feta, che avrete tagliato a cubetti, un nastro di zucchina. 

Disponete in una pirofila e mettete in forno a 200 per un paio di minuti..sino a doratura della panure. Volendo passate un filo di olio.

Nessun commento:

Posta un commento