lunedì 13 luglio 2015

Frutta da smaltire ...ecco la torta più facile e veloce che ci sia..

Capita che amici mi avvertano che passano a trovarmi e ho pochissimo tempo per intavolare qualcosa..oppure che ho nel frigo mele o pere vecchie che mi guardano ogni volta che lo apro e mi spiace buttarle..o il desiderio di un dolce non troppo calorico..o ancora voglio far mangiare la frutta ai bimbi...per non parlare di quando sono ospite di amici che mi chiedono di improvvisare un dolce e non hanno la bilancia da cucina..ecco ho riassunto alcune delle motivazioni che mi portano a infornare spessissimo questo dolce. Sicuramente lo preparo una volta la settimana. Le cose semplici non necessariamente vanno banalizzate anzi. Un dolce che ha una durata limitata, non solo perché viene divorato ma anche perché essendo ricco di frutta che bagna l'impasto, dopo un giorno perde la soffice consistenza di quando lo si sforna. Ma il profumo che sprigiona? Ahhhh stupendo aroma. 

Eccovi la torta sprint alle mele o pere
3 uova, 
100 gr burro
4 mele golden o pere
8 cucchiai di zucchero
Una bustina lievito dolci
12 cucchiai di farina

A 3 uova unire 8 cucchiai di zucchero sbattendo bene con la forchetta. Sciogliere a fuoco basso 1 etto di burro in un pentolino, farlo raffreddare un attimo. Nella terrina delle uova e zucchero aggiungere 12 cucchiai di farina e 1 bustina di lievito setacciando. Mescolare bene e unire il burro fuso quindi 3/4 delle mele o pere  tagliate a fettine o pezzetti. Versare in uno stampo per dolci e completare con le restanti fettine di frutta. 

Infornare a 180°C per mezz’ora e controllare la cottura con uno stecchino, dovrà uscire asciutto dall'impasto. Spolverizzare con zucchero a velo quando sarà intiepidita. Volendo usare stampini monoporzione per una presentazione più chic, magari con un cucchiaio di gelato alla vaniglia..



Nessun commento:

Posta un commento