domenica 26 luglio 2015

Un cous cous diverso dal solito...sorpresa

Mi hanno portato dei fichi raccolti oggi..sono i primi, li chiamano fioroni e solitamente non sono così saporiti e zuccherini come quelli settembrini. Quest'anno, complice sicuramente il caldo torrido e il vento bollente che li accarezza ad ogni ora del giorno, i fioroni sono dolcissimi. Così, da amante del cous cous in mille varianti ..anche in quanto piatto veloce e apprezzato dai miei figli, ho pensato di usarli per condirlo. Ho scoperto in tarda età il cous cous, circa 12 anni fa durante una tappa a San Vito Lo Capo, in Sicilia, dove oltretutto si tiene ogni anno in settembre un noto festival legato appunto a questo piatto e dove poi sono spesso tornata..una molla lunghissima mi attira verso quelle zone!!non posso mancare più di un anno! Io lo preparo in svariati modi. Oggi vi propongo questo, ovviamente gli ingredienti scelti mi riportano con il pensiero alla amata Sicilia che spesso cerco di rivivere nei sapori con i piatti che cucino. Certo le materie prime a disposizione non si avvicinano a quelle che compri al Sud direttamente dai produttori la mattina appena colte, agli angoli delle strade su palchetti di legno improvvisati. Ma se scegliete bene apprezzerete questo mix di sapori..ovviamente le mandorle devono essere buone e italiane!! Il cous cous ha un costo basso, sceglietelo con cura possibilmente bio ..la grana ha una consistenza diversa. E non cuocetelo in acqua salata! Ma brodo vegetale!
Due parole sulle proprietà dei fichi...dato che io come sapete credo fermamente nelle possibilità curative del cibo...I fichi sono deliziosi. E possiedono proprietà curative naturali. Sono molto ricchi di fibre e nell'ordine di : vitamina A, vitamina C, tiamina, riboflavina, niacina, ferro, calcio, potassio, fosforo e proteine. Energia sana! Ricchi pure dei favolosi polifenoli, sostanze chimiche naturali che si trovano nelle piante e aiutano a ridurre il rischio di cancro. Non è' finita...sono anti-parassitari e anti-ulcera. Hanno proprietà antibatteriche e sono usati come lassativo oltre ad essere molto emollienti. Vi basta?? E non vi ho parlato delle virtù delle foglie di menta!queste la prossima volta!


Ingredienti

280 gr g Cous cous 
Brodo vegetale 350 gr 
3 Fichi
Mandorle gr 50
1 n Melanzane gr 200
16 -20 foglie Menta Fresca
2 cu Olio Di Oliva Extravergine
1 n Peperoni Gialli
3 n Pomodori Ramati
qb Sale


Versate il cous cous in una ciotola e aggiungetevi il brodo bollente. Lasciate riposare per 10 minuti. Sbucciate 3 pomodori ramati, svuotateli dei semi e riduceteli a dadini. Tagliate 1 melanzana a cubetti e saltatela in una padella antiaderente molto calda con due cucchiai di olio. Tostate le mandorle senza aggiunta di altro per due minuti. Tagliatele al coltello e aggiungetele al cous cous che si sta preparando, assieme a 10 foglie di menta spezzettate finemente. Tagliate a piccoli dadi anche il peperone giallo e aggiungetelo in padella con le melanzane e ancora poco olio. Fateli rosolare, quindi cuoceteli qualche minuto e unite i cubetti di pomodoro. Coprite con un coperchio. Fate cuocere le verdure, salate, togliete dal fuoco e cospargete con menta fresca. Lavate i fichi e tagliateli in 4 parti. Velate una padella antiaderente con poco olio, distribuitevi i fichi a spicchi e lasciate rosolare alcuni minuti. Unite fichi e verdure al cous cous e servite.

Nessun commento:

Posta un commento