giovedì 26 gennaio 2017

Mini quiches con lenticchie e cotechino...un'idea per un aperitivo e unmodo di riciclare gli avanzi degli acquisti di cibo Natalizi!


Le feste sono terminate e chissà quanti di voi avranno ancora in casa un cotechino che non hanno consumato..ecco una ricetta che realizzo sovente sia per riciclare i resti dei classici cenoni del periodo natalizio sia perché trovo sia carina per un antipasto o aperitivo invernale. Io consumo lenticchie tutto l'anno. Sono un alimento sempre disponibile e completo, ricco di vitamine, sali minerali, ferro, zinco e proteine. E non sono calorica mente importanti!! Amo quelle piccole, provenienti dal centro Italia in particolare da Castelluccio di Norcia (hanno anche l'IGP) e Colfiorito, in parte quindi dalle zone duramente colpite dai recenti disastri naturali. Un motivo in più per acquistarle ed aiutare quelle terre. Per questa ricetta scelgo le monoporzioni in quanto perfette come finger food e più eleganti..



Ingredienti per 6 tortine monoporzione da 10-12 cm 

2 rotoli di pasta sfoglia fresca gia stesa

250 g di lenticchie cotte con alloro, e brodo di cipolla, sedano e carota per il tempo necessario e ripassate con un velo di olio evo

200 g di cotechino gia cotto

2 grosse uova

50 g di parmigiano grattugiato

150 gr di panna fresca

uno scalogno,

alloro

brodo vegetale gr 200

50 gr di noci tritate al coltello 

un cucchiaio di olio  

sale,

pepe  

Tritate lo scalogno e fatelo appassire nell'olio quindi aggiungete le lenticchie, fatele tostare e coprite le con il brodo vegetale preparato e un paio di foglie di alloro. Portate a cottura facendo asciugare il brodo. Unite il cotechino tritato al coltello, cuocete qualche minuto, mescolate per far asciugare bene il brodo, grattugiate pepe a piacere e spegnete il fuoco. Fate raffreddare. Stendete la sfoglia sulla spianatoia per assottigliarla un poco. Ricavatene dei dischi della dimensione opportuna per i vostri stampi. Foderate 6 stampini da crostata di 12 cm di diametro, rivestiti con la carta forno che avrete ritagliato della giusta misura, con la pasta sfoglia. Punzecchiate il fondo con una forchetta e riempiteli col composto.
Versatevi le uova che avrete nel frattempo sbattuto con il formaggio, la panna, le noci sminuzzate, il sale, il pepe, quindi ripiegate i bordi con i rebbi di una forchetta.
Utilizzate gli avanzi di pasta che re impasterete e tirerete con il mattarello per creare dei decori da applicare sulle crostatine.
Cuocete in forno gia caldo a 200 per 20 minuti e servitele calde.

Nessun commento:

Posta un commento